Il futuro delle tecnologie informatiche pugliesi nel cuore dello Smau Business, l’evento principe dedicato alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione in programma a Bari dal 9 al 10 febbraio nel padiglione 9 della Fiera del Levante.

Una cornice ideale per parlare di Banda larga, dei progetti di sviluppo del Distretto dell’Informatica e della diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e Comunicazione nelle piccole e medie imprese.
A questi temi saranno dedicati tre distinti eventi, nei quali si esporranno i risultati ottenuti grazie alle politiche regionali indirizzate alle nuove tecnologie.
Pochi sanno, ad esempio, del primato pugliese nella banda larga, la connessione veloce ottenuta grazie alle fibre ottiche. La Puglia è la prima regione in Italia per indice di copertura: il 97% della popolazione è servita da banda larga e il 94% del territorio è coperto da infrastruttura di Banda Larga. Traguardi ottenuti dalla Regione Puglia attraverso un investimento di risorse per un valore complessivo di circa 93milioni di euro impiegati per la posa in opera di fibra ottica in tutto il territorio regionale e per la realizzazione di reti di collegamento con tutti gli enti locali.
Il Distretto Produttivo dell’Informatica Pugliese inoltre ad un anno e mezzo dalla sua costituzione promossa dalla Regione Puglia presenterà il proprio bilancio positivo rappresentato dalla capacità delle imprese di competere meglio anche sui mercati esteri.
Quanto alla diffusione delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione nelle piccole e medie imprese, saranno presentati i risultati del primo bando regionale dedicato al tema, risultati che si misurano in un volume di investimenti pianificati dalle imprese per oltre 8 milioni di euro. Il workshop sarà anche un momento di confronto con imprenditori, associazioni di categoria e distretti produttivi sulla prossima edizione del bando.
L’appuntamento dedicato alla banda larga dal titolo “Larga Banda: la Puglia verso la next generation” si svolgerà il 9 febbraio alle 10. Nella stessa giornata alle 13,00 avrà luogo il secondo workshop dal titolo “Il Distretto Regionale dell’informatica”. Il terzo workshop, “Prospettive per lo sviluppo di nuovi interventi per la diffusione delle TIC nelle PMI”, si svolgerà invece giovedì 10 febbraio alle ore 14,00.
La vice presidente della Regione Puglia e assessore allo sviluppo economico Loredana Capone sarà presente al primo e all’ultimo.
“Le nostre politiche dedicate alle nuove tecnologie – ha detto – sono state confortate da grandi successi a livello nazionale. Allo Smau vorremmo valorizzare il senso di questo lavoro perché le  nuove tecnologie proietteranno la Puglia nel futuro e noi intendiamo promuoverle con interventi mirati. Porteremo l’esperienza dei distretti produttivi riconosciuti dalla Regione Puglia e in particolare quella del Distretto dell’Informatica. Presenteremo i partner che ci hanno sostenuto nella promozione e nei processi di innovazione: l’ARTI (l’Agenzia regionale per la Tecnologia e l’Innovazione) e InnovaPuglia Spa, la società in house della Regione che offre supporto tecnico nella programmazione strategica a sostegno dell’innovazione. Con lo Smau, inoltre, premieremo i migliori casi di successo nell’ICT di aziende ed enti che, con il saper fare e la creatività tipica della Puglia, hanno saputo coniugare il legame con la tradizione e la spinta verso l’innovazione, raggiungendo obiettivi di crescita impensabili fino a pochi anni fa”.
InnovaPuglia Spa, l’ARTI e il Distretto Produttivo dell’Informatica Pugliese saranno presenti allo Smau con Info-point nello spazio della Regione Puglia.

La partecipazione della Regione Puglia allo Smau è coordinata dallo Sprint Puglia, lo Sportello regionale per l’internazionalizzazione delle imprese.