“Come spesso avviene il clamore mediatico spinto dalla polemica politica fa perdere di vista la reale sostanza delle cose.” Dichiara l’on. Raffaele Baldassarre. “Lucio Inguscio è stato un ottimo Assessore alle Politiche della  Casa, un Assessore che ha lavorato sempre nell’interesse di tutti

conducendo brillantemente un percorso e portando a compimento risultati apprezzabili. Con lui si è avuto, finalmente, un Piano della Casa e un bando per l’assegnazione di alloggi che mancava al Comune di Lecce da tempo immemore. Certo c’è stata una leggerezza. Attenzione non un fatto grave, ma una leggerezza che si poteva e si doveva evitare, giustificata, forse, dal desiderio di voler dare risposte a tanta gente che da tempo chiedeva, chiedeva di sapere, avanzava richieste, era in cerca di riposte dall’Amministrazione. Forse anche per venire incontro ai tanti già in contatto ecco la leggerezza di un messaggino inviato maldestramente al quale, tuttavia, non ha fatto seguito nessun incontro.
Appare piuttosto singolare, poi, che la levata di scudi per questo episodio giunga proprio da ambienti che dovrebbero ricordare, invece, quanto avvenuto con le graduatorie regionali dei “Bollenti Spiriti”.
Ma la leggerezza c’è stata e l’Assessore ha rassegnato le dimissioni per questo. Un gesto piuttosto raro di questi tempi un po’ dovunque. Ecco perché ad Inguscio va il mio apprezzamento. Bene ha fatto anche il Sindaco Perrone a tenere per sé la delega per evitare che i soliti avvoltoi, presenti anche nella nostra coalizione, si alzino in volo per piombare su carcasse esposte al sole.
Speriamo che si possa badare in futuro alla sostanza delle cose.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × tre =