“Un’altra storia italiana e’ possibile, c’e’ un’Italia migliore per cui le donne non sono carne da macello, corpi da mercimonio, protagoniste solo in un establishment da escort”. E’ quanto afferma Nichi Vendola, presidente nazionale di Sinistra Ecologia Liberta’, annunciando che sara’ in piazza domenica 13

febbraio alla mobilitazione promossa dalle donne a difesa della loro dignita’. “Non esiste – prosegue il leader di Sel – la possibilita’ del cambiamento se non si parte dalla voce della liberta’ delle donne e se non ci si accorge che la violenza, la brutalita’ nei confronti delle donne si annida nella grammatica e nella sintassi delle ordinarie relazioni tra maschile e femminile, nei costumi sessuali, nella loro gerarchizzazione. Nel senso comune”. “La politica – conclude Vendola – ha una grossa responsabilita’: davanti a un Paese smarrito che vive al di sotto dei propri sogni e delle proprie possibilita’ la mobilitazione del 13 febbraio e’ sicuramente un tassello importante per la costruzione di un’Italia migliore”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 2 =