Domenica 6 febbraio alle h. 19:00 presso il Centro “Rina Durante” di Melendugno s’inaugura Di Tutti I Colori – mostra di illustrazioni per l’infanzia.
Interviene all’inaugurazione Maurizio Cisternino, Assessore alla Cultura dell’Unione dei Comuni delle Terre di Acaya e di Roca, Ente promotore dei Laboratori Urbani Koinè di Melendugno e Vernole. Presentazione a cura di Cosimo Lupo della Lupo Editore.  

La mostra sarà visitabile dal 6 al 20 febbraio a Melendugno, proseguirà dal 3 al 13 marzo a Nardò presso la Biblioteca del Centro di Servizi Culturali e Bibliotecari del Comune di Nardò. 
Nell’ambito dell’iniziativa sono programmati laboratori curati dalle stesse artiste ospiti, incontri con l’autore e presentazioni di libri per l’infanzia.  

Di Tutti I Colori s’inserisce nella fitta programmazione culturale dedicata a bambini, giovani e adulti dal neonato Centro “Rina Durante” – Laboratorio Urbano Koinè di Melendugno. All’interno del Centro, la Biblioteca, il Bookshop e l’Edu Point, sono pensati e fruiti come spazi comuni, dove condividere momenti di lettura, studio e percorsi d’apprendimento anche attraverso il gioco e lo svago creativo.

La mostra si sofferma sull’illustrazione destinata all’editoria per l’infanzia; le tavole illustrate, attraverso segni, personaggi reali o immaginari e colori, raccontano, arricchiscono o completano i bei libri di favole e storie per bambini. L’intervento della Lupo Editore in occasione degli appuntamenti di apertura, testimonia l’impegno dell’editoria salentina nell’ambito delle pubblicazioni destinate a un pubblico di giovani lettori con produzioni che fortemente valorizzano l’impianto grafico ed illustrativo delle opere prodotte.
L’obiettivo è contribuire a diffondere la lettura e l’arte dell’illustrazione; far comprendere la funzione espressiva ed estetica delle immagini stimolando a una lettura critica con l’ausilio di materiale didattico e attraverso svariate attività: dalla visione guidata delle opere in mostra, ai laboratori (a partecipazione gratuita) aperti a bambini e ragazzi dai sei anni d’età. 
Venerdì 11 febbraio dalle h. 17.00 alle 19.00  laboratorio di disegno a cura di Daniela Cecere;
domenica 13 febbraio dalle h. 17.00  alle 19.00 laboratorio di lettura  a cura di Chiara Criniti;
Chiuderà la tappa melendugnese della mostra domenica 20 febbraio alle h. 18.00, l’incontro con Simone Nuzzo, autore di libri per l’infanzia. 

La mostra è visitabile tutti i giorni nei seguenti orari 10.00 – 13.00 / 16.30 – 20.00
Centro “Rina Durante” via S. Potì, Melendugno – INFO 0832.837265

Di Tutti I Colori  si articola nei lavori di Daniela Cecere, Chiara Criniti e Gaia Guarino.
Daniela Cecere presenta, tra le altre, alcune illustrazioni realizzate per il volume “Tre civette sul comò”, pubblicato di recente dalla Zane Editrice; un’illustrazione tratta dal periodico “1, 2, 3 stella”; illustrazioni create per i manifesti degli spettacoli di teatro per bambini  “Cento” e “Ri. Ci. Clo” della Compagnia Terrammare Teatro.  
Nasce a Taranto il 19 gennaio 1974; consegue il Diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico Statale di Taranto e la laurea in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli studi di Lecce.
Ha realizzato numerose mostre di pittura in Puglia e in varie località italiane; citandone alcune: “Donne colorate”, con il patrocinio e la collaborazione della Provincia di Lecce, a Galatina; “Progetto esserci – padiglione Italia, 13×17” a Venezia; “Kontemporanea”a Lecce; “Fabbricanti di libri” a Civitanova Marche; “Petali scolpiti sul ventre” a Lecce. Oltre alla pittura si dedica alla realizzazione di libri d´artista e fumetti; diverse sono le performances poetico – visive che la vedono protagonista. Da anni conduce corsi e stages di pittura, fumetto e storia dell´arte a Lecce e provincia. Collabora con la compagnia “Terrammare Teatro” in qualità di disegnatrice nello spettacolo per ragazzi e illustra libri. 
Chiara Criniti espone varie illustrazioni in originale facenti parte di due lavori distinti. Al primo gruppo appartengono i disegni commissionati da Lupo Editore per la raccolta “Attila, Adalberta…” (2009).
Il secondo gruppo rappresenta invece una serie di cinque illustrazioni e dei relativi bozzetti preparatori, relativi ad una storia breve per bambini (scritta dalla stessa illustratrice), realizzate in occasione del concorso d’Illustrazione “La donna cannone” indetto dall’Ass. Cult. Teatrio di Venezia (2009).

Nasce nel 1971 a Tivoli (RM). Si diploma in Scenografia al’Accademia di BB. AA. di Lecce e completa la sua formazione seguendo un corso di Arredamento d’Interni (2003/2004) tenuto dal Prof. Gianfranco Belfiore e uno sull’Illustrazione per l’infanzia (2010) tenuto dall’Illustratrice Anna Castagnoli.
Partecipa a mostre e concorsi, insegna materie d’arte, ma scopre ben presto nell’illustrazione il mezzo espressivo più adatto alla sua creatività così vicina alla fantasia dei bambini.
2004 – III classif. e premio della critica al concorso di disegno “Art in Progress”;
2oo6 – selezionata dalla rivista di settore Unduetrestella che ne pubblica le illustrazioni;
2009 – pubblica con l’Editore Lupo “Attila, Adalberta… e chi più ne ha più ne metta” , raccolta di storie e filastrocche scritte da Chiara Lorenzoni; 2010 – vince il concorso “Un cuore giovane”, indetto dal Centro Culturale “Giulia Selvaggi”, che le vale la pubblicazione in copertina nel catalogo del concorso.

Gaia Guarino è presente con il lavoro d’animazione “E’ solo un branco di elefanti”, realizzata per il concorso “e – artquake, 30 anni dal sisma in Irpinia”; espone, inoltre, alcuni acquerelli che attingono  ai classici come “Il principe felice”, “Hansel e Gretel” e “Pinocchio”.

Laureata in scenografia e grafica per l’editoria all’Accademia di Belle Arti di Napoli si è specializzata in illustrazione per l’infanzia a Sarmede (TV). Ha realizzato lavori di grafica, illustrazioni, scenografie, animazioni e fumetti, per enti comunali, associazioni culturali, riviste e case editrici della provincia di Avellino. Lavora con più tecniche, dall’acquerello alla colorazione digitale, dai pastelli a olio all’acrilico. Di recente ha pubblicato un libro per bambini con la Sipintegrazioni Editore.

Di Tutti I Colori è un’iniziativa curata dalla Cooperativa Fluxus nell’ambito del Laboratorio Urbano Koinè di Melendugno (Laboratori Urbani Bollenti Spiriti /Regione Puglia – Ass. alle Politiche Giovanili/Unione dei Comuni delle Terre di Acaya e di Roca – Melendugno e Vernole).

Di tutti i colori – Mostra di Illustrazioni per l’infanzia, proseguirà dal 3 al 13 marzo a Nardò, ospitata nella bella e accogliente cornice della Biblioteca del Centro Servizi Culturali e Bibliotecari, ex convento dei Carmelitani. L’appuntamento a Nardò nasce dalla collaborazione con la Compagnia Terrammare Teatro, nell’ambito della rassegna di incontri ed iniziative parallele alla stagione di prosa del Teatro comunale di Nardò “Lo spettatore incantato”  (Teatri Abitati/Unione Europea/Regione Puglia – Ass. al Mediterraneo, Cultura e Turismo/Teatro Pubblico Pugliese/Città di Nardò)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =