”Sono molto soddisfatto poiche’ si tratta di una riforma importante che adegua il sistema e le forme delle relazioni tra Stato e Autonomie”. Raffaele Fitto, ministro per i rapporti con le regioni, esprime soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio dei ministri del disegno di legge

 

che riforma il sistema delle Conferenze Stato-Regioni e Unificata, dando vita ad un’unica ‘Conferenza della Repubblica’.

”Una riforma – sottolinea Fitto – non piu’ rinviabile dopo la modifica del Titolo V della Costituzione che ha comportato una trasformazione dell’ordinamento della Repubblica in senso policentrico e ha conferito, attraverso l’articolo 114 della Costituzione, pari dignità ai Comuni, alle Province, alle Città metropolitane, alle Regioni e allo Stato”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − uno =