“E’ allo stesso modo un segnale di abbrutimento della politica locale e un gesto inqualificabile, dal quale prendere immediatamente le distanze per evitare l’imbarbarimento della vita pubblica e politica.” Lo afferma il Presidente della Provincia di Lecce, Antonio Gabellone.

“Solidarietà va espressa al Consigliere Provinciale dell’UDC Sandro Quintana, all’intero partito di Gallipoli e provinciale, per i deprecabili episodi di natura vandalica e intimidatoria registratisi nelle ultime ore nella città di Gallipoli.

L’Amministrazione Provinciale e la Giunta da me presieduta esprime vicinanza all’esponente del Consiglio Provinciale, lontani da ogni divisione politica o divergenze di vedute, che vanno superate in occasione di episodi deprecabili come questi.

Al Consigliere Quintana e all’UDC l’augurio di dimenticare l’episodio in fretta e senza indugi, continuando nell’impegno politico e nell’azione di controllo e anche di critica dell’attività della maggioranza provinciale e nella vita politica cittadina di Gallipoli”.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.