Foto Andrea Stella “Nonostante la sconfitta a Catania abbiamo fornito una buona prestazione e questo ci fa stare tranquilli; certamente abbiamo commesso degli errori, che contro la Juventus non dovremo assolutamente ripetere”.

Questo il pensiero di Carlos Grossmuller, centrocampista uruguaiano del Lecce, in vista della delicata gara casalinga contro i bianconeri di Del Neri. “E’ successo gia’ altre volte alla nostra squadra di non riuscire, una volta passati in vantaggio, a difendere il punteggio – sottolinea il calciatore sudamericano – dovremo lavorare su questo aspetto, aumentando la concentrazione, perche’ e’ un vero peccato perdere delle gare come e’ stato a Catania. Con De Canio non abbiamo ancora iniziato a parlare di Juventus, ma tutti noi conosciamo il valore del nostro prossimo avversario, che dispone di ottimi calciatori. Conosco Martnez, siamo stati compagni in Nazionale e posso assicurare che e’ un calciatore completo. Rispetto alla gara d’andata quello che scendera’ in campo domenica sara’ un Lecce diverso; ad inizio campionato abbiamo pagato il fatto che in squadra ci sono tanti calciatori nuovi e anche stranieri, come lo sono io, che hanno avuto bisogno di tempo per adattarsi ad una nuova realta’. De Canio, pero’, ha fatto un buon lavoro ed adesso siamo diventati una squadra forte”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 × 3 =