Musicista affermato, personalità brillante, molto conosciuto per la hit ‘Souvenir’ , ma diverse sono le hit in classifica, noto per le collaborazioni   e i  suoi numerosi concerti.  Nuovo progetto sperimentale “iMè” .

Ci vuoi parlare del “ Nuovo Pier Cortese”, del nuovo progetto “iMè”?

Ho sempre cercato nel mio piccolo nuovi modi di raccontare e proporre la musica. L’iphone è una scoperta che mi ha convinto e divertito da subito. L’idea di trasformare un telefono in un quartetto o sintetizzatore insieme alla mia chitarra è molto stimolante.

Com’è stato accolto il tuo “esperimento” dal pubblico?

Il pubblico passa da un’ iniziale curiosità sorniona a un apprezzamento che mi trasmette poi durante il concerto.

Un passo indietro, quando hai iniziato a interessarti alla musica?Ci vuoi raccontare brevemente il tuo percorso artistico?

Ho cominciato a interessarmi alla musica credo da sempre, poi quando qualcuno ha cominciato a interessarsi alla mia musica, allora abbiamo deciso di vivere insieme. Penso che per continuare a fare musica sia indispensabile che l ‘ascoltatore ti trasmetta qualcosa.

Cos’è la musica per te?

Per me la musica è ogni suono che riesce a tradurre un’immagine, un’adrenalina o uno stato emotivo, in una parola è vita.

Tra le tue esperienze e partecipazioni, quali ricordi con soddisfazione?

Ogni collaborazione dalla più cara alla meno affascinante è stata indispensabile per farmi diventare quello che sono adesso. Penso che il confronto e la collaborazione siano troppo importanti per la propria crescita umana e professionale.

Come nasce una tua canzone? Trai tuoi brani, quale ti rappresenta maggiormente?

Non so come nasce una mia canzone probabilmente c’è un momento in cui ho un forte bisogno di dire o fare qualcosa.Spero sempre che il brano che mi possa meglio rappresentare lo stia per scrivere adesso.

Hai un particolare progetto ideale e concettuale cui arrivare come massima aspirazione? Avendo ogni mezzo possibile dalla tua, cosa faresti? Insomma, il tuo sogno nel cassetto e il massimo ideale artistico da perseguire?

La mia massima aspirazione è sempre stata quella di riuscire a divertirmi facendo musica e non solo. Mi piacerebbe lasciare alla memoria qualcosa d’importante, che sia una canzone o una qualsiasi idea.

Che cosa dobbiamo aspettarci in futuro?

In futuro, non so, spero di continuare a crearmi sempre nuovi stimoli che sono fondamentali per fare cose importanti e per stare bene.

Siamo alla conclusione, grazie per il tempo dedicatoci. A te l’ultima parola…
Tanti baci e a presto…

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.