È stato trovato in possesso di un etto di hashish, e sono scattate le manette. Si tratta di Daniele Brigante, ventisettenne di Casarano, accusato di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale

È accaduto la scorsa notte, quando il 27enne è stato fermato dalle fiamme gialle per un normale controllo, mentre si trovava a bordo di un’auto guidata da una donna. Durante i controlli, il giovane ha tentato di disfarsi di uno spinello, nascosto nella manica della giacca, facendolo scivolare per terra, ma troppo tardi, i finzieri se ne sono accorti. A quel punto il 27enne ha cercato di dileguarsi a piedi ma è stato bloccato, dopo una breve colluttazione con due militari, che nella circostanza sono rimasti lievemente feriti . Addosso al 27enne le fiamme gialle hanno trovato circa 100 grammi di hashish nelle tasche della giacca, e così per il casaranese sono scattate le manette. 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

14 + diciassette =