Direttamente da “Centovetrine” , la soap italiana più seguita, sarà al Nuclè di Altamura, sabato 5 Febbraio, per la one-night SoQQuadro, la bravissima Barbara Clara. Artista venezuelana molto versatile, che unisce la passione ad una grande carica di energia.

Miss, modella, attrice, cantante, speaker, sei veramente un’artista poliedrica. Ma qual è l’attività che fai con più passione?

Sinceramente in ogni cosa che faccio nel mio percorso professionale, metto tutta me stessa con grande entusiasmo e tanta passione. Credo che non potrei ottenere niente e non vivrei ogni mio instante profondamente se non ci mettessi passione.

In questi tuoi anni di carriera, dove hai raggiunto traguardi importanti e bei successi come vincere “Miss Italia nel Mondo”, nel 2000 ed essere chiamata ad interpretare un ruolo importante nella soap opera “Centovetrine”, qual’ è il ricordo più emozionante che hai?

Vincere “Miss Italia nel mondo”, nel 2000, è stata la svolta della mia vita. Da quel momento ho percorso infinite strade che mi hanno arricchita professionalmente. Grazie al concorso sono riuscita ad arrivare nel bel Paese e iniziare ad assaporare le prime soddisfazioni, soddisfacendo la mia inquieta voglia di indipendenza. Oggi il ricordo della mia vittoria è sempre latente, perchè una sera come quella si vive una volta sola.

Nel tuo vocal set come ti rapporti con il pubblico?
Le serate che faccio, rappresentano per me una valvola di sfogo e di divertimento. Io sono una pubblico-dipendente e grazie a loro mi ricarico, perciò durante questi momenti io mi diverto nel vederli divertirsi. Mi dà la carica! Semplicemente si verifica una sorta di” feddback”.

Qual’è il tuo genere musicale preferito?
Essendo nata in Venezuela e di conseguenza essendo cresciuta ascoltando musica latina, è inevitabile dire che adoro questi ritmi!!!! Ma vi confesso che nel profondo sono maledettamente romantica e spesso ascolto musica più soft.

Sta aumentando sempre di più la presenza delle donne nelle consolle italiane. Cosa ne pensi di questo fenomeno?
Il fenomeno delle donne DJ e Vocalist  sta crescendo a vista d’occhio. Alcune sono solo d’immagine ma altre sanno davvero fare il loro lavoro, grazie alla capacità di coinvolgere, tenendo presente che il legame con il pubblico è determinato da un solo comune denominatore: la passione per la Musica e poi si sa, stare dietro una consolle ti dà Energia e allora: Donne Energizziamoci!!!!! Sù sù sù le maniiiii!!!!

Intervista a Barbara Clara a cura di Valter Cirillo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

20 − otto =