Continua l’attività delle Fiamme Gialle a contrasto del gioco d’azzardo.Ancora una volta, i Finanzieri della Tenenza di Tricase, in due distinte operazioni, hanno individuato un giro di scommesse clandestine on-line legate ad eventi sportivi.

Dagli accertamenti svolti è stato rilevato che due titolari di altrettanti circoli privati, rispettivamente di Vignacastrisi e Corsano, risultavano sprovvisti delle autorizzazioni previste dalle leggi di Pubblica Sicurezza per raccogliere e gestire telematicamente le scommesse su eventi sportivi.

I Finanzieri, constatata la totale assenza delle autorizzazioni prescritte, operavano le perquisizioni all’interno dei locali che si concludevano con il sequestro di un videoterminale, 2 personal computer ed una stampante, utilizzati per le giocate clandestine.

All’interno del circolo di Vignacastrisi, i Militari operavano, inoltre, il sequestro di due apparecchi da intrattenimento che oltre ad essere tutti privi dei prescritti titoli autorizzativi (nulla-osta) rilasciati dai Monopoli di Stato, erano scollegati dalla rete telematica.

I due titolari sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Lecce per il reato di esercizio di scommesse clandestine.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.