“L’assessore Monosi dimostra una bella faccia tosta accusandoci di “non aver guardato e studiato le carte”. Lo comunicano i capigruppo dell’opposizione Rotundo, Cazzella e Pankiewicz.

“Proprio perché le abbiamo guardate e studiate abbiamo preso atto della sua negligenza, inerzia e trasandatezza amministrativa, basterebbe, per tutti, ricordare il caso ITAPARIKA, associazione morosa alla quale Monosi ha erogato un contributo di €. 5.000, pur dovendo essere a conoscenza della morosità.

Per questo ed anche per le scellerate operazioni delle alienazioni in piazza dei Partigiani e via Cicolella, per la strumentalizzazione delle feste dei Santi Patroni e per molto altro ancora, Pd-Io Sud  e UdC  non ritengono più compatibile la sua permanenza all’assessorato e lo invitano a dimostrare con sollecitudine la medesima dignità e sensibilità dimostrata dall’assessore Lucio Inguscio, rassegnando le dimissioni, in assenza delle quali i gruppi Pd-Io Sud e UdC presenteranno in Consiglio comunale apposita mozione di sfiducia.”