Sono stati sorpresi  dagli agenti della polizia ambientale di Lecce a gettare sacchetti di spazzatura in mezzo alla strada, mentre transitavano con la loro autovettura. Protagonisti di questa vicenda sono alcuni giovani di Monteroni,  un  Comune, peraltro, dove è entrata in vigore la raccolta porta a porta.

 L’episodio è avvenuto in via Monteroni, a due passi dalla rotatoria adiacente l’Università, dove si era creata una discarica improvvisata di rifiuti,
Ad incastrare questi ragazzi sono stati gli agenti del Corpo di polizia municipale in collaborazione con gli operatori ecologici della ditta Ecotecnica. Il luogo teatro della discarica è stato bonificato dalla personale della stessa azienda.
Sempre nell’ambito delle attività ambientali, gli agenti hanno scoperto una discarica in via S. Pietro in Lama, da tempo punto di rifermento per rifiuti di ogni genere. La vicenda è finita negli uffici della Procura della Repubblica di Lecce. Il sito è stato bonificato ad opera del proprietario del suolo.