“I residenti di via Velino e delle vie limitrofe, questo pomeriggio, hanno potuto manifestare direttamente al Sindaco le ragioni del loro disagio, legate alla sospensione della linea 22 del servizio di trasporto pubblico ed espresse già in una raccolta firme.”

Lo comunicano in una nota congiunta il consigliere comunale Damiano D’Autilia, e il consigliere circoscrizionale Salvatore Negro. “Massicciamente presenti, i residenti – per lo più anziani e privi di mezzi privati – hanno espresso la necessità del servizio di trasporto per le famiglie che vivono nella zona. Dal canto suo – ed esprimiamo la massima soddisfazione, per questo – il primo cittadino Paolo Perrone, dopo aver accertato il malessere diffuso tra i residenti, ha assicurato il massimo impegno per la risoluzione dei problemi lamentati. Il presidente di Sgm Gianni Peyla, presente all’incontro, ha spiegato i motivi della sospensione, relativi all’improduttività della linea 22, assicurandone però il ripristino (il presidente Peyla ha chiesto tre giorni di tempo per le dovute verifiche), con una frequenza proporzionata alla densità della  frequentazione. Le famiglie hanno potuto anche affrontare la questione dei disagi legati alla mancanza di igiene e alla scarsa pulizia dei cassonetti sulla strada. Questa volta, le rassicurazioni sono arrivate da Giampiero Corvaglia dell’Axa. Un momento costruttivo e, soprattutto, dai risvolti concreti. Al bisogno della gente, manifestato a gran voce, l’amministrazione comunale ha risposto con la disponibilità e la massima apertura. Ringraziamo tutti coloro che hanno raccolto l’istanza dei cittadini e ne hanno dato merito prendendo parte all’incontro, come il sindaco, il presidente Peyla, i presidenti di quartiere Fabio Campobasso e Carmelo Isola.”

CONDIVIDI