Gli hanno sbarrato la strada, costringendolo ad arrestare la marcia. Poi, armati di pistola, lo hanno costretto a scendere dall’autocarro e gli hanno sottratto il portafogli.

Rapina a mano armata nella periferia di Lecce, precisamente in via Rubicone, nel quartiere Santa Rosa, dove un autotrasportatore è finito nelle mire dei banditi. Ad agire, probabilmente, gli stessi malviventi che, in mattinata, per lungo tempo, hanno avuto il fiato dei carabinieri sul collo, che li hanno inseguiti senza, tuttavia, riuscire a bloccarli.
I rapinatori, che viaggiavano su una Renault Clio, hanno affiancato il furgone ed esibendo l’arma hanno costretto l’autista a fermarsi. Dall’auto sono poi scese due persone, travisate, di cui una armata di pistola. Senza giri di parole, i banditi hanno intimato alla vittima di scendere dal mezzo, obbligandolo a consegnare loro il portafogli, dove custodiva circa 3mila euro, ossia l’incasso della ditta di kebab, per la quale effettua le consegne. I banditi, soldi in pugno, sono poi risaliti in auto, dove ad attenderli c’era un complice, e sono fuggiti.
Indaga la Squadra Mobile.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due × 3 =