Gli agenti della sezione di polizia edilizia del Comune di Lecce ha messo i sigilli ad una casa ancora in costruzione. L’intervento rientra nell’attività di contrasto della polizia municipale all’abusivismo edilizio.

In seguito a questa operazione è stato denunciato all’autorità giudiziaria il proprietario del manufatto abusivo destinato a civile abitazione – peraltro già sottoposto a sequestro giudiziario –  per aver violato i sigilli e i doveri della custodia . Insieme al proprietario sono stati denunciati il titolare della ditta esecutrice dei lavori e due operai intenti ad effettuare lavori edili sul tetto della villetta.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.