”Oggi credo che sia un colpo mortale per il berlusconismo”. Lo ha detto il leader di Sel Nichi Vendola, arrivato a Milano per la manifestazione per la dignita’ delle donne organizzata dal comitato trasversale ‘Se non ora, quando?’.

”Oggi e’ una giornata speciale – ha aggiunto Vendola -, in tutta Italia centinaia di migliaia di donne e uomini rifiutano di obbedire a un comando culturale e politico per il quale e’ previsto che le relazioni uomo e donna siano basate su un rapporto gerarchico, su un codice maschilista che fa si’ che le donne tornino a essere ornamento, prede dell’attivita’ venatoria di un genere maschile malato di onnipotenza”.

Per Vendola, le persone che oggi sono scese in piazza sono la prova tangibile di un’Italia diversa. ”Esiste un’Italia migliore di Lele Mora – ha concluso Vendola – di Emilio Fede, di Fabrizio Corona e di Silvio Berlusconi”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × tre =