“Non c’è dubbio che le norme che vengono oggi stralciate saranno oggetto di una riflessione a breve, non per essere accantonate perché l’obiettivo è quello di approvare questo provvedimento”.

Lo ha affermato il Ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, durante il programma ‘Un caffe’ con’ di Sky Tg24. “Gli stralci riguardano norme di carattere generale e non specifico – ha aggiunto Fitto – non vedo questioni di grande rilievo in questo stralcio, altrimenti sari stato ilp romo a sollevare polemiche. E’ chiaro che quelle norme avremo modo di recuperarle nei prossimi provvedimenti”. “Il provvedimento non e’ stato contestato nel merito – ha sottolineato Fitto – la difficolta’ e’ nata dall’articolazione delle commissioni e soprattutto e’ stta data da una posizione politica fortemenete contraria a prescindere del merito del provvedimento. Oggi, credo, che la maggioranza si sia ulteriormente consolidata e credo che si possa tornare nel merito del provvedimento. E anche i passaggi in Conferenza Stato Regioni sono stati varati con il consenso dell’autonomie locali, ed e’ questo il percorso che vogliamo portare avanti”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × tre =