Un vero e proprio arsenale custodito tranquillamente in casa. Per questo motivo Diego Greco di Carmiano è finito in manette. L’uomo nel proprio garage nascondeva: 1 fucile automatico marca Benelli con matricola abrasa; 1 pistola automatica; 1 pistola “scacciacani”

 

priva tappo rosso; 1 pistola a gas marca colt’s; 1 pistola aria compressa marca condor, che poteva esplodere colpi d’arma da fuoco; 1 coltello con lama lunga 10 centimetri.

Le armi sono state sequestrate e per l’uomo si sono aperte le porte del carcere di San Nicola

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 − 2 =