Ancora uno sbarco sulle coste del Salento. Circa 30 stranieri sbarcati clandestinamente sulle coste pugliesi – 24 afgani, quattro pakistani, un iraniano e un somalo – sono stati bloccati dai militari della Guardia di finanza della Compagnia di Otranto nel corso di controlli compiuti a Torre Pali, marina di Morciano di Leuca.

 

I clandestini sono sbarcati nella notte con un gommone, i cui scafisti hanno poi ripreso il largo. In particolare, i militari hanno intercettato i gruppetti di immigrati, in tutto 28 maschi, di cui 10 minorenni e due donne, che si stavano dirigendo verso l’entroterra. Tutti, in discrete condizioni, dopo essere stati rifocillati e assistiti, sono stati condotti nel centro di primissima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto, dove sono ora in corso le operazioni di identificazione.

E’ il secondo sbarco, il primo si è registrato il 9 febbraio scorso, a san Gregorio. con complessivi 51 extracomunitari, che si registra nel 2011.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 4 =