“Se tutti dicono di voler lavorare per il Sud, ebbene che realmente tutti si diano da fare per questo!
Come ha sempre fatto il nostro Ministro Raffaele Fitto che, mettendo da parte le pretestuose contrapposizioni che altri sollevano a intermittenza, a seconda del colore politico di chi parla in favore del Mezzogiorno, ha consentito di portare sul tavolo della condivisione e della concertazione il Piano per il Sud”

A dichiararlo è l’onorevole Vincenzo Barba che continua: “A differenza di chi un giorno attacca la Lega, definendola nemica del Meridione e un altro la considera una costola della Sinistra, il Ministro salentino, dimostrando indubbie doti di competenza amministrativa, si è elevato dalla spicciola polemica politica per concordare nei fatti e nei modi la messa in atto di un programma complesso e ambizioso, nell’unico interesse delle nostre popolazioni, convincendo anche un recalcitrante Governatore di Puglia, in perenne campagna elettorale, a sotterrare l’ascia di guerra per portare avanti una battaglia unitaria nel nome di qualcosa di più alto che è l’interesse del territorio.
Se anche a livello nazionale i vertici del Pd la smettessero di attaccare Berlusconi perfino sulle vicende che riguardano i moti insurrezionali nel nord Africa e prendessero a cuore i bisogni generali della nostra nazione, certamente ne trarrebbe beneficio l’immagine di un Paese che talvolta rischia cadute di stile solo e soltanto a causa degli interessi di parte che vengono anteposti a quelli generali. E certamente anche gli stessi partiti del centrosinistra ne trarrebbero, forse, beneficio”.

 

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.