”Noi abbiamo curiosita’ di sapere che cosa c’e’ dentro il Piano per il Sud, questo oggetto misterioso che viene evocato di mese in mese e rinviato, non svelato. Fino a ora c’e’ stato un furto straordinario.

 

Ci hanno sottratto decine e decine di miliardi di euro perche’ servivano per le clientele della Lega Nord e della Padania”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola (Pdl), parlando con i giornalisti oggi a margine della presentazione di ‘Puglia corsara’, il programma di sviluppo delle infrastrutture strategiche per la regione. ”Ora vediamo – ha aggiunto – se il Piano per il Sud e’ la sottrazione anche della cabina di regia della programmazione del diritto nostro di auto-determinarci, allora noi saremo un po’ arrabbiati”.

Ma ”se il Piano per il Sud dovesse essere invece – ha concluso Vendola – un luogo di coordinamento e di ottimizzazione della programmazione, noi la nostra parte l’abbiamo presentata oggi”.