Si discute della Puglia nell’incontro cominciato poco fa a Bari tra il ministro degli Affari regionali, Raffaele Fitto, e il presidente della Regione, Nichi Vendola. Un faccia a faccia quello di oggi per parlare dell’attuazione del Piano per il Sud predisposto dal governo

e delle azioni da mettere in campo per utilizzare al meglio le risorse europee e quelle nazionali destinate al Sud per infrastrutture, occupazione e sostegno alle imprese. Tema, quello della spesa dei fondi europei, che e’ stato al centro di numerosi ‘scontri’ tra Fitto e Vendola. Ma altro terreno di scontro tra Fitto e Vendola e’ proprio il Piano per il Sud: secondo il ministro, il piano mobilita risorse importanti, per il presidente della Regione non c’e’ un solo centesimo in piu’ rispetto a quanto gia’ previsto. E’ questo il terzo appuntamento che il ministro Fitto tiene con le Regioni meridionali. Quello odierno, infatti, segue di pochi giorni quelli con i presidenti della Calabria, Giuseppe Scopelliti, e della Campania, Stefano Caldoro. Il ministro Fitto – che non saliva le scale della Regione Puglia da sei anni, dopo aver trascorso in quegli uffici una intera legislatura come presidente della giunta pugliese – e’ accompagnato dai suoi dirigenti, Vendola da alcuni assessori.

 

CONDIVIDI