In un contesto di polemiche e critiche sulle ultime vicende politiche ed in vista di celebrazioni e festeggiamenti per l’anniversario dell’Unità d’Italia, il presidente nazionale di io Sud, Adriana Poli Bortone ripropone la questione meridionale

“Rilanciare la crescita a partire dal Sud. E’ l’imperativo categorico cui dovrebbe attenersi il Governo separando nettamente quello che deve essere l’impegno nei riguardi degli elettori dalle vicende private che non debbono minimamente incidere sulle prospettive di sviluppo del Paese.
Ed è proprio il Mezzogiorno che offre maggiore possibilità di generare nuova economia  nei settori che spaziano dalle infrastrutture all’agricoltura alla valorizzazione e fruizione dei beni culturali, dai servizi all’energia alternativa.
Se il Governo Berlusconi renderà credibile l’intervento attraverso azioni positive per lo sviluppo del Sud sarà il modo migliore per celebrare l’Unità d’Italia”.