Tutto sarebbe iniziato, forse,  per una delusione d’amore. Una bravata che poteva costare molto cara ad una ragazzina di Martignano, che ha ingerito un flacone di varechina. Una volta bevuto il liquido che poteva esserle fatale si è sentita subito male, e i genitori hanno chiesto aiuto ai sanitari del 118.

Trasportata d’urgenza al Vito Fazzi di Lecce, la ragazzina è stata sottoposta a lavanda gastrica. Questa mattina  la giovanissima è stata giudicata dai medici fuori pericolo di vita ed è potuta ritornare a casa.

Mentre a Surbo un 29enne avrebbe tentato il suicidio, mentre si trovava all’interno della sua auto Fiat Punto, tagliandosi la gola, tramite un coltello da macellaio. Prognosi di dieci giorni

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + quattro =