Grande successo per lo spettacolo di cabaret “Non ci Resta che Ridere” con “I MalfAttori” sarà replicato Sabato 26 Febbraio alle ore 20.30, sempre presso l’Auditorium della Scuola Media di Specchia, in Via Don Luigi Sturzo (nei pressi del Palazzetto dello Sport).

Raramente accade che uno spettacolo debba essere replicato per soddisfare tutte le richieste di biglietti, ma la perfetta organizzazione della serata, le risate e il divertimento, scaturito dalle due ore di performance proposte nel primo spettacolo, hanno fatto scattare già la corsa all’acquisto del tagliando d’ingresso, poiché i posti a sedere sono limitati. I biglietti sono disponibili presso la Cartolibreria Edicola “Mondo Scuola” in via Col. De Giovanni 151 a Specchia con un costo di 3,50 euro ciascuno, per un’altra grande serata di allegria e svago, durante la quale si svolgerà l’estrazione di ricchi premi. Sponsor Ufficiale dell’evento è la Ditta “Branca Fabio Impianti Pubblica Illuminazione Specchia”. Infoline:339.1603065/328.2815010.
Il gruppo comico dei “I MalfAttori” formato da: Gianpaolo Viva, Sabina Blasi, Sergio Orlanduccio e Roberto Rovito, proporrà uno spettacolo ricco di una serie di esilaranti gag che descrivono, in maniera ironica e iperbolica, diversi aspetti e avvenimenti della vita quotidiana. La performance assume toni, ritmi e cambiamenti funamboleschi, determinati da un continuo “gioco all’improvvisazione” dei personaggi/attori. 
L’Associazione Culturale Sportiva “Eugenia Ravasco” Onlus non ha alcun interesse politico ed economico, mira solo a portare in alto il nome di Specchia ed è aperto a tutti e accoglie senza dimenticare i diversamente abili, i bisognosi, gli emarginati. Ha sede presso l’Istituto Ravasco in via B. Zaccagnini a Specchia ed è un’Associazione che raccoglie giovani di tutte le età e di tutte le estrazioni sociali, non persegue fini di lucro ed è apolitica, con finalità culturali, sociali e umanitarie. Il sodalizio è reduce dal successo organizzativo della terza edizione del “Presepe Vivente nel Borgo Antico”e nel corso dell’anno organizza e cura diverse manifestazioni, che hanno sempre raccolto consensi e apprezzamenti, fra queste occorre ricordare la “Biciclettata”, giunta alla VII edizione lo scorso anno, con migliaia di partecipanti, gemellata con “La Maratona” e “La Biciclettata” di Bologna.Le tre edizioni della “Corrida Show Specchiese”, che nella versione estiva ha richiamato migliaia di persone in Piazza del Popolo, le pubblicazioni di un calendario con foto d’epoca, storie, culture, filastrocche e antiche tradizioni della vita di una volta della cittadina di Specchia, lo scorso ottobre l’apporto organizzativo in occasione delle riprese di “Borgo d’Italia”, trasmissione televisiva dell’emittente satellitare TV 2000 della durata di 26 minuti, interamente dedicati a Specchia, campagne sulla Sicurezza Stradale con varie iniziative, diversi pellegrinaggi nei più importanti Santuari italiani, divertimento per i giovani con serate da discomusic, serate di aggregazione, serate di Cabaret, triangolare di Calcetto e tanto altro ancora.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × quattro =