È stato trovato in possesso di armi, munizioni ed esplosivi, e sono scattate le manette. Si tratta di Scazzi Alfredo, 31enne di Squinzano, accusato di ricettazione, detenzione illegale di armi, munizionamento e materiale esplodente.

 

È accaduto ieri sera intorno alle 19.30 in località Petito. L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola marca beretta cal. 7.65 con matricola abrasa, un fucile automatico marca beretta “Urika” calibro 12, risultato rubato,  3 ordigni esplosivi, 4 passamontagna, una sciabola e circa 100 proiettili di vario calibro. L’uomo ora si trova in una cella di Borgo San Nicola.

Durante il controllo è stato anche deferito in stato di libertà un 21enne del luogo. Armi e munizioni sono stati sottoposti a sequestro.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.