Questa mattina i militari della Stazione di Surbo hanno tratto in arresto Rosafio Mario, 32enne del posto, sorvegliato speciale, in quanto colto nella flagranza del reato di furto di energia elettrica.

I carabinieri insieme al personale tecnico dell’ENEL hanno scoperto all’interno dell’appartamento del 32enne una derivazione abusiva all’interno del locale cucina, che innestava direttamente sul cavo elettrico principale dello stabile, configurando così il furto di corrente.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

cinque × uno =