”Questo e’ il momento esatto in cui vorrei che le parole scritte avessero il suono di una voce rassicurante. Vorrei fossi io a leggervele. Vorrei fosse mia quella voce. Ma oggi, meglio di no!”, inizia cosi’ il messaggio scritto da Sangiorgi ai fan.

”Meglio che siate voi a leggerle, immaginando che sia io a farlo per voi, con la voce di sempre. Quella voce, oggi, e’ in silenzio… non parla… non canta. E non lo fara’ per il tour che tanto abbiamo atteso assieme e preparato con infinitesimale e amorosa cura. Per un incidente di percorso, ahime’, il mio canto si e’ interrotto. In questi giorni, le mie corde vocali saranno sottoposte ad un meticoloso intervento chirurgico. Ho voluto essere io ad informarvi di quanto accadra’ nei prossimi giorni perche’ nessun comunicato stampa, nessun altro mezzo avrebbe saputo esprimere tutto il dolore che sto provando nel dover affrontare questo momento cosi’ delicato”, continua la nota del cantante.

Il frontman dei Negramaro Giuliano Sangiorgi nei prossimi giorni subira’ un intervento alle corde vocali e per questo motivo il tour della band, previsto per le prossime settimane, e’ stato rinviato al 10 giugno, data in cui il gurppo salentino si esibira’ all’Heineken Jammin’ Festival. Lo ha annunciato lo stesso Giuliano Sangiorgi attraverso un messaggio ai suoi fan pubblicato oggi sul sito ufficiale della band www.negramaro.com. Per l’attesissimo live con cui i Negramaro sarebbero tornati sui palchi italiani a distanza di quasi due anni, dall’ormai storico concerto allo Stadio San Siro e che, in poco piu’ di un mese dall’inizio della prevendita, per la grande richiesta, aveva gia’ raddoppiato e triplicato le date nella maggior parte delle citta’ italiane (doppio sold out a Roma e Milano, sold out ad Acireale e Caserta), iniziera’ a giugno e proseguira’ nei palasport di tutta Italia a partire dal 4 ottobre dal Palalottomatica di Roma, dove la band terra’ tre date fino al 7, dal12 ottobre al 15 al Mediolanum Forum di Milano, il 18 e il 19 al Palaolimpico di Torino, il 22 ottobre al Palabam di Mantova, il 26 al Futurshow Station di Bologna, il 30 e 31 al Mandela Forum di Firenze, 4 e 5 novembre al Palatupparello di Acireale, l’8 novembre al Palaflorio di Bari, il 12 al Palasele di Eboli, il 16 a Perugia e infine il 19 e il 20 novembre al Palamaggio’ di Caserta.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

5 × 1 =