I Consiglieri RegionalI de “La Puglia Prima di Tutto” Andrea Caroppo e del PDL Saverio Congedo hanno diffuso la seguente nota: “Non si può restar sordi ed insensibili alle problematiche dei Lavoratori Socialmente Utili che, derivati da progetti regionali ed Enti Locali, svolgono da 16 anni servizi

di pulizia nelle Scuole Statali, dopo essere stati fatti transitare in ditte private convenzionate all’insegna di una promessa di “stabilizzazione”.
Oggi questi lavoratori (14.500 in tutta Italia, 1300 solo in Provincia di Lecce), il cui operato è stato riconosciuto indispensabile dal Ministero dell’Istruzione, chiedono di uscire da una condizione di precarietà che si protrae da 16 anni, e non hanno meno diritti di altri operatori nelle loro stesse condizioni per i quali la Regione sta tentando con ogni mezzo di operare internalizzazioni e stabilizzazioni.
Di qui il nostro appello – contenuto in un ordine del giorno da proporre al voto del Consiglio – al Governo regionale perché studi ed attui ogni soluzione utile a dare soddisfazione alle loro giuste istanze, così come è stato fatto attraverso progetti e stanziamenti ad hoc per altro personale scolastico, per di più già ampiamente privilegiato rispetto a questi Colleghi che svolgono sovente il loro stesso servizio, con trattamenti nettamente più sfavorevoli.”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =