Una nota del consigliere regionale PdL, Mario Vadrucci.
“Ritengo che sia più che giusto festeggiare tutti insieme il 17 marzo la nostra Unità nazionale. I valori risorgimentali che hanno ispirato gli eroi dell’Ottocento nella costruzione di una patria (una, forte e democratica) credo che permangano nello spirito

della nostra nazione e che siano attualissimi ancor oggi, soprattutto in un momento di grande tensione sociale come quello che stiamo vivendo in Italia.
È giusto dunque recuperare tutto intero l’anelito dei padri della nostra patria e impegnarci ancora, oggi più che mai, ognuno nel proprio agire quotidiano, per promuovere e conservare il grande patrimonio valoriale, culturale e tradizionale di cui, come italiani, siamo depositari, festeggiando degnamente la grande ricorrenza del 17 marzo 2011.
Che festa nazionale sia, allora, e che questa ricorrenza possa contribuire a dare a tutti, grandi e piccoli, un rafforzato senso di appartenenza e amore per la nostra patria”.