Giovedì 17 febbraio prosegue la programmazione musicale del Jack’n Jill Music Live Pub di Cutrofiano (Le) con il concerto dei White Queen. Dal 2003 la band ripropone i brani della celebre band inglese.

Il loro è uno spettacolo ricco di musica, teatralità, trasformismo e cabaret. Unica in tutta Italia per la fedeltà con cui ogni componente riveste il suo corrispettivo idolo. Spiccata è la somiglianza del leader a Freddie Mercury: con movenze e l’uso di abiti stravaganti e provocatori, dimostra di avere una presenza scenica molto suggestiva. Ancora più sorprendente è l’immagine sul palco di Brian May, Roger Taylor e John Deacon. Quattro ragazzi che si catapultano negli anni più magici della musica, rivisitando i più grandi successi musicali e scenografici del gruppo. La missione dei White Queen è di tramandare la musica dei Queen alle nuove generazioni e di mantenere vivo il ricordo di quel cantante dalla voce forte e possente, il vero ed unico show man delle grandi arene, ovvero l’ultimo immortale Freddie Mercury.

Ogni venerdì per tutti gli amanti dei giochi a quiz o solo desiderosi di fare nuove conoscenze, il Jack’n Jill propone il nuovissimo e più evoluto gioco a quiz con pulsantiera wireless “Il Cervellone”. Grafica 3D animata, pulsantiere a 10 tasti alfanumerici, domande testuali, musicali, video e tanto ancora fanno di questo sistema il più evoluto della specie. Scelto per le selezioni del Grande Fratello ora disponibile per tutti coloro che volessero cimentarsi nella sfida tutti contro tutti come nei piu conosciuti giochi a quiz televisivi. Primo premio 1 soggiorno per 4 persone in italia o all’estero e tanti gadget.

Domenica 20 febbraio sul palco i Sottosopra, una nuova band che è nata per divertirsi e far divertire. Il repertorio spazia dalla ribelle Loredana Bertè all’ironica e stravagante Donatella Rettore passando dall’incantevole Mina al divertimento sfrenato dei pezzi di Raffaella Carrà e tanti altri artisti che hanno fatto la storia degli anni 70-80. La band è composta dalla voce graffiante di Emanuela Melissano, dal timbro raffinato di Mario Verzin, dall’irrequieto tastierista Gigi Russo, dal bassista pazzo Michele Leucci e dal grande virtuoso batterista Andrea Vadrum Vadrucci.

Giovedì 24 febbraio al JacknJill di Cutrofiano (Le), arrivano i Blood Sugar, una cover-band che nasce con l’intenzione di rendere un tributo ai Red Hot Chili Peppers. La band annovera musicisti con esperienza decennale, con l’unione tra Marco Ancona e Ruggero Gallo che sono rispettivamente chitarrista e bassista dei più noti Fonokit, con Stefano Scuro e Giorgio Maruccia (voce e batteria), precedentemente attivi con Nadir Project e impegnati in numerose band. Questa sarà l’ultima esibizione della band che ha deciso di sciogliersi definitivamente con questo progetto.

Domenica 27 febbraio, ultimo appuntamento del mese con Musicamò, omaggio a Pino Daniele e Sergio Caputo. Musicamò è una formazione nata all’inizio del 2008 dall’incontro di 5 amici di vecchia data ognuno con esperienze in varie formazioni. La selezione dei brani avviene in maniera naturale, basandosi sulle emozioni che scaturivano da ogni brano. Alla fine, in maniera quasi inconsapevole, nasce il repertorio basato sulla rivisitazione dei più coinvolgenti brani di Pino Daniele e Sergio Caputo. È qui che nasce l’alternanza dei successi di due grandi della musica d’autore. È qui che parte un percorso seducente ed entusiasmante fatto di sonorità blues, funky e pop condite da una inconfondibile vena mediterranea. In scaletta riarrangiamenti dei grandi successi dei due cantautori ma anche brani meno conosciuti sempre con l’inconfondibile sound dei Musicamò.

CONDIVIDI