“Parlare dei 150 anni cioe’ del compleanno di un Paese giovane come l’Italia, che ha una giovanissima e meravigliosa Costituzione, significa renderci tutti quanti consapevoli delle potenzialita’ che l’Italia rappresenta nel mondo, ma anche dei rischi gravissimi che un processo di frantumazione puo’ generare”.

Lo ha affermato il presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra Ecologia e Liberta’, Nichi Vendola, presentando le iniziative organizzate in Puglia in occasione della giornata dedicata all’Unita’ d’Italia il 17 marzo. “L’Italia si salva insieme”, ha sottolineato Vendola, “e l’Europa si salva se agisce con logiche di cooperazione rilanciando il grande sogno di una grande Europa e, invece, se prevalgono le piccole patrie, se prevale la regressione a comunita’ etnico territoriali chiuse e spaventate dalla minaccia delle diversita’ altrui, credo che davvero potremo conoscere tempi molto tristi”. Vendola ha quindi ammonito:

“Del resto qui vicino a noi e’ cominciata con le parole quasi con un gioco quella deflagrazione che nei Balcani ha portato nel giro di poco tempo a una guerra civile senza precedenti. Attenzione, in Belgio, in Spagna, ovunque ci sono spinte alla rottura, alla secessione, alla frantumazione; questo sarebbe una iattura per la civilta’”

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.