Gli avvocati leccesi superano il Trani per 5 a 2 e conquistano il primo posto nel 40^ “Torneo Nazionale Forense”. Partono subito col piglio giusto gli uomini di mister Mario Russo che, dopo appena cinque minuti di giuco, mancano di un soffio la marcatura prima con Mariano, ottimamente imbeccato

da Matranga, e successivamente con un gran tiro dal limite del rientrante Casaluci. E’ proprio Casaluci che, alla mezz’ora di gioco, porta  in vantaggio i leccesi, con una grande azione personale. E’ questo il momento migliore dei  salentini che mancano il raddoppio con Barbetta dal limite. Nella seconda frazione della gara arriva il raddoppio per i leccesi grazie ad un gran gol di Mariano, che dribbla anche il portiere. Dopo pochi minuti, il Trani va in rete grazie ad uno svarione difensivo dei locali.  Al ventesimo, la terza marcatura ad opera di Mariano, ottimamente servito da Casaluci. Dopo qualche minuto il 4 a 1, realizzato da Barbetta. Alla mezz’ora il Trani accorcia nuovamente le distanze in mischia e allo scadere arriva il definitivo 5 a 2, grazie ad una punizione di Renna.  La formazione dei leccesi: Sardella (Palumbo),  Corvaglia Alberto, Presicce (Marangio), Suez, Calabro (Chiriatti), Flascassovitti,  Matranga, Barbetta, Renna, Casaluci, Mariano. I legali salentini giocheranno nuovamente sabato 19 marzo sempre a Gallipoli, grazie alla disponibilita’ del Bianco concessa dall’amministrazione ionica, dalla locale Societa’ sportiva e dallo sponsor ufficiale SettingBetitaly, contro il Foggia. La classifica: Lecce, Foggia e Trani 7, Cerignola 6, Potenza 1.