“Un grande successo, che ha solo confermato l’alto livello di spettacolo e di emozioni che il nostro Carnevale riesce a garantire e che si rinnova di anno in anno, consolidando una realtà che a pieno titolo si impone a livello nazionale. Quest’anno devo fare un sincero e sentito plauso ai veri protagonisti

della nostra kermesse carnascialesca, i maestri cartapestai, che si sono superati con veri e propri capolavori, di pregevolissima fattura, mantenendo alta una tradizione di successi ed opere d’arte che hanno sempre caratterizzato il carnevale gallipolino. Un plauso va anche ai gruppi mascherati ed alle tante associazioni locali e del territorio, che si sono distinte sia per le performance che soprattutto per i temi trattati, che dal sociale all’attualità hanno saputo far divertire e soprattutto riflettere il pubblico presente. Un ringraziamento va anche all’emittente Teleonda, che ha coperto l’evento in modo completo ed impeccabile, consentendo ai tanti gallipolini che non erano in città, grazie ad internet, di sentirsi a casa e di gustare sino in fondo la nostra manifestazione. Una menzione va anche agli organizzatori, che hanno lavorato in sinergia con l’Amministrazione Comunale per garantire, riuscendoci, uno spettacolo di assoluta qualità, vincendo i problemi logistici ed organizzativi e fronteggiando le bizze del tempo, che ha fatto slittare di giorno in giorno lo svolgimento delle due sfilate. Da parte dell’Amministrazione Comunale e soprattutto degli Assessorati competenti, al Turismo ed al Marketing Territoriale, che si sono spesi senza sosta per la riuscita di questa manifestazione,  resta fermo l’impegno per continuare a mantenere alta la tradizione ed il prestigio del nostro Carnevale, riuscendo a superare le oggettive difficoltà che si presentano di anno in anno per l’organizzazione ed il finanziamento di uno spettacolo divenuto sempre più punto di riferimento per la promozione del nostro territorio e per le politiche di destagionalizzazione del flusso turistico”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × due =