I Finanzieri della Compagnia di Gallipoli hanno individuato in una località nelle vicinanze di Alliste, un immobile realizzato in forma totalmente abusiva, in un’area sottoposta a vincolo paesaggistico.

I successivi approfondimenti eseguiti presso l’Ufficio Tecnico del Comune, hanno permesso di accertare che il proprietario del terreno aveva realizzato un’abitazione di circa 90 metri quadri, con un portico di circa 60 metri quadrati, in completa difformità rispetto al progetto originario approvato.

Il permesso a costruire originario, infatti, prevedeva soltanto la realizzazione di un locale abitativo di 31 mq., oltre a due piccoli vani da adibire a garage, destinati invece ad uso abitativo.

L’immobile abusivo è stato sottoposto a sequestro attraverso l’apposizione dei relativi sigilli ed il proprietario è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale  di Lecce per violazione delle norme in materia edilizia.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + diciassette =