Senza sosta la lotta dei carabinieri della compagnia di Gallipoli, finalizzata al contrasto del fenomeno della “dispersione scolastica” e del “bullismo” tra i minori. Questa mattina altri 12 genitori di Galatone, Aradeo e Nardò, sono stati denunciati per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare

nei confronti dei propri figli minori.
I ragazzi, infatti, avevano accumulato, dall’inizio dell’anno, diverse ore di assenza, senza giustificato motivo: anche oltre 100 giorni di assenza ingiustificata.
Nel mese di gennaio, già, 22 genitori vennero denunciati per lo stesso motivo.