“In questa fase emergenziale, relativa alla questione libica e all’arrivo di disperati in Italia, l’auspicio è che la sicurezza dei campi profughi, con riferimento esplicito alla tendopoli di Manduria, sia affidata a risorse umane aggiuntive delle Forze dell’Ordine così come promesso dal sottosegretario agli Interni, Alfredo Mantovano”

È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, che interviene sull’allarme profughi nel Salento.
“Sottrarre uomini e mezzi ai reparti mobili, già impegnati in compiti istituzionali e in preminenti attività di ordine e sicurezza pubblica sul territorio – prosegue ancora Buccoliero – sarebbe un errore gravissimo, perché comprometterebbe seriamente la sicurezza nelle nostre comunità, sottoponendo gli uomini in servizio ad un evidente stress psico – fisico, che andrebbe ad inficiare le operazioni stesse. Sarebbe opportuno, invece, attingere alle graduatorie di concorso ancora valide, così da fornire nuove risorse umane, in grado di fronteggiare un’emergenza, che rischia di ripercuotersi pesantemente sulla Puglia e, in particolar modo, sul Salento”.
“Senza sottovalutare, del resto, come lo scorrimento delle graduatorie di concorsi già esplicati, permetterebbe di creare uno sfogo occupazionale, che certamente darebbe respiro a tanti giovani, che sono in attesa di lavoro. Il nostro territorio ha sempre dimostrato una grande capacità di accoglienza, che non viene smentita neppure in queste ore di evidente difficoltà, ma facciamo in modo che la buona volontà non venga scambiata per debolezza da parte di un Governo, che deve dare prova, in questo momento critico, della forza e della capacità di reazione di una nazione unita e organizzata da nord a sud”.
“Un primo, importante passo – conclude Buccoliero – sarebbe quello di non sottrarre gli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine alla già impegnativa e quotidiana attività di ordine e di sicurezza pubblica, provvedendo a supportarli adeguatamente con risorse umane aggiuntive adeguate ed efficienti”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + quattro =