“Puntiamo con convinzione alla prevenzione stradale, aiutando gli agenti di Polizia Municipale di Lecce a ridurre del 50% le multe elevate in città”
È quanto dichiara il consigliere della Regione Puglia e presidente di “Moderati e Popolari”, Antonio Buccoliero, dopo il considerevole aumento di multe a Lecce.

Come è noto – prosegue Buccoliero – non è certo l’aumento delle multe a diminuire le infrazioni stradali, così come le Forze dell’ordine non vedono una diminuzione dei reati aumentando il numero degli arresti.
Occorre, allora, lavorare in sinergia per aiutare i Vigili Urbani a ridurre sensibilmente il numero delle multe comminate per le diverse infrazioni stradali. I vigili che operano accanto ai cittadini e nel loro esclusivo interesse non sono, come erroneamente molti ritengono, degli strumenti impiegati per rimpinguare le esigue casse comunali. È apprezzabile, invece, il costante sforzo computo dagli agenti di Polizia Municipale per non esacerbare il rapporto con l’utenza stradale, che deve sempre guardare al rispetto e alla collaborazione reciproci.
È importante, allora – conclude Buccoliero – che da entrambe le parti si compiano degli sforzi, che abbiano come obiettivo la diminuzione immediata delle infrazioni stradali, sollecitando il senso di responsabilità dei cittadini in un’ottica di azione preventiva e costruttiva, che serva a rafforzare il lavoro quotidiano dei Vigili Urbani”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × 1 =