L’Amministrazione Comunale di Cavallino celebra i duecento anni dalla nascita del duca Sigismondo Castromediano, patriota risorgimentale e insigne archeologo al quale la città diede i natali, e i 150 anni dell’Unità d’Italia con la presentazione di due ristampe: Carceri e galere politiche.

Memorie del duca Sigismondo Castromediano e Sigismondo Castromediano di G. Gigli. Collana: Profili n° 30 della Casa Editrice Formiggini di Genova, un libro in cui, tra i trenta grandi uomini della storia, l’Editore inserì anche la figura del Castromediano.
La cerimonia di presentazione si terrà domani sera, giovedì 17 marzo 2011, nella fastosa Galleria del Palazzo Ducale alle ore 17.30 e si aprirà con i saluti del Sindaco di Cavallino avv. Michele Lombardi, del Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone e dell’assessore alla Cultura della Città di Cavallino on. Avv. Gaetano Gorgoni. Seguiranno gli interventi del professor Fabio D’Astore dell’Università del Salento; del dott. Alessandro Laporta, direttore della Biblioteca Provinciale di Lecce e del dott. Aldo Ravalli, presidente del Tar Sardegna.
A seguire, l’attore Andrea Sirianni reciterà passi tratti da Carceri e galere politiche. Memorie del duca Sigismondo Castromediano. Concluderà la serata il concerto del pianista Francesco Libetta con brani legati all’epopea risorgimentale.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

3 × 3 =