Tempi duri per gli spacciatori salentini. Tre arresti sono avvenuti ieri pomeriggio a Lizzanelo. Le manette sono scattate per Longo Christian, 28 anni di Lizzanelo, Pastore Andrea, 30 anni, e Fina Roberto, 22 anni, entrambi di Cavallino,  tutti accusati di spaccio e detenzione illecita di sostanza stupefacente.

 

È accaduto intorno alle 18 di ieri quando i carabinieri di Maglie dopo un lungo pedinamento, hanno bloccato i localita´ Mercadante del comune di Lizzanello e una Volkswagen Golf con a bordo Pastore e Fina, , immediatamente dopo che quest´ultimi avevano acquistato grammi 65 di hascish da Longo Christian, che dopo una breve fuga veniva inseguito, bloccato e a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di 2 bustine con all´interno eroina, un flacone di metadone ed una somma contante € 105,00, ritenuta provento della precedente illecita´ attivita´ di spaccio.

Tutti e tre ora si trovano nella casa circondariale di Lecce

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.