“Non venga in mente a nessuno di accusarci ancora di ostruzionismo se in Consiglio non vengono approvati né il Parco delle Gravine né la ‘leggina’ sulle Rsa. Noi oggi eravamo pronti ad entrare in aula, mancava però parte del Governo regionale”.

Lo dichiarano in una nota i consiglieri regionali del Pdl.
Il capogruppo Rocco Palese spiega: “In conferenza dei capigruppo il Presidente Introna ha proposto un rinvio della seduta sollecitato dai capigruppo di maggioranza, con la motivazione che il Presidente Vendola è stato convocato a Roma dal ministro Maroni su questioni inerenti l’immigrazione e l’assessore Fiore è anche lui a Roma per la Conferenza delle Regioni sul riparto del Fondo Sanitario Nazionale per il 2011. A questo punto, per senso di responsabilità istituzionale, abbiamo accettato la proposta di rinvio”.
“Ma a questo punto – aggiunge Palese – a nessuno salti più in testa di accusarci di ostruzionismo, perché, come già dicemmo alla fine della scorsa seduta, il Governo Vendola e la sua maggioranza sanno farsi benissimo ostruzionismo da soli e non hanno alcun bisogno del nostro aiuto”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + dieci =