“Il Lecce ha cominciato questo campionato conoscendo molto bene quello che sarebbe stato il ruolo della squadra e l’andamento del torneo.” Lo ha dichiarato questa mattina in conferenza stampa, il tecnico dei giallorossi Gigi De Canio.

“La squadra sta facendo il possibile e l’impossibile per raggiungere un obiettivo difficile; ci sono dei momenti positivi ed altri meno, ma la squadra sta mantenendo al suo impegno e fino ad ora l’ha fatto con la forza delle sue idee e del gioco. L’impegno non è mai venuto meno. Io non sono preoccupato, sappiamo che dobbiamo lottare.”

Il tecnico è poi intervenuto sulla sostituzione di Chevanton, spiegando che “Quanto accaduto domenica non è una bella cosa né per lui né per me. Io faccio l’allenatore e tutto quello che faccio è per il bene del Lecce, correndo anche il rischio di essere giudicato in un certo modo, però, non ho paura ad assumermi le mie responsabilità. Quello che ho fatto lo rifarei, a prescindere dal nome del giocatore. Tutti i giocatori in rosa godono della mia fiducia e possono essere utili alla squadra, quello è stato solo un episodio.”