I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile  hanno denunciato a piede libero un 33enne  Nigeriano, senza fissa dimora, celibe,  il quale si è reso responsabile  dell’inosservanza del  decreto  di espulsione emesso dall’ufficio immigrazione della  Questura di  Lecce.

Il predetto  veniva  accompagnato in  Questura  di Lecce per adempimenti competenza e notifica  dell’ulteriore decreto  di espulsione  de territorio Nazionale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

venti − dieci =