“Sento il dovere di intervenire rassicurando i pazienti contro la disinformazione messa in atto da certe voci politiche che dietro il vessillo del diritto alla salute cercano di condizionare l’opinione pubblica con informazioni false” – così la Vicepresidente della Regione Puglia Loredana Capone

ha voluto precisare che le notizie circa una possibile soppressione del Distretto di Gagliano del Capo “sono assolutamente infondate. La programmazione regionale, così come la ASL di Lecce, non solo non contemplano questa eventualità ma di concerto intendono procedere al potenziamento del Distretto, per garantire una assistenza sanitaria alternativa ai ricoveri impropri, oltre che al soddisfacimento alla domanda di salute.

La Asl di Lecce, in attuazione del Regolamento regionale n. 18 del 16 dicembre 2010, ha ridefinito la rete ospedaliera aziendale dell’intera provincia e questo processo di riqualificazione  in Presidio Territoriale di Salute interessa anche l’Ospedale di Gagliano del Capo.

Tale Presidio rafforzerà la presenza del Distretto Socio Sanitario nell’erogazione dei servizi sanitari, socio sanitari e costituirà il punto di incontro tra le competenze proprie di una ASL e quelle dell’Ambito di Gagliano del Capo per i servizi sociali.

“La ASL di Lecce proprio in questi giorni sta lavorando con i propri uffici alla realizzazione del Presidio del Distretto di Gagliano del Capo. I cittadini potranno così fruire di molteplici servizi che rispondono alle specifiche esigenze di ciascuno e che funzionano grazie alla presenza di ottime professionalità. In questo modo non si sopprime ma si valorizza l’esistente, mettendo in rete tra loro sociale e sanitario. È questa la strada da percorrere per fare sanità moderna”.

Il Presidio del Distretto di Gagliano del Capo conterrà al suo interno i seguenti servizi:

Servizi Sanitari:

–          Punto di Primo Intervento Territoriale;

–          Guardia Medica;

–          Area della Radiologia ed Ecografia;

–          Poliambulatori specialistici;

–          Punto di prelievo e Point of Care;

–          Day Service internistico;

–          Day Service chirurgico;

–          Ospedale di comunità.

Servizi di Prevenzione:

–          Igiene Pubblica;

–          Igiene degli Alimenti;

–          Prevenzione Infortuni sul Lavoro;

–          Servizi Veterinari;

–          Servizio vaccinazione territoriale;

–          Commissioni Invalidi Civili e Legge n.104/92.

Servizi Socio Sanitari:

–          Consultorio Familiare;

–          Area della Riabilitazione;

–          Area Servizi Psichiatrici;

–          Area Servizi per le Dipendenze Patologiche.

Servizi e attività sociali:

–          Servizi Sociali e Associativi.

Altri Servizi:

–          Centro Unico di Prenotazione;

–          Distribuzione Farmaci;

–          Servizi amministrativi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

19 − 11 =