Questa mattina gli Agenti del Comando Stazione Forestale di Gallipoli, durante un controllo del territorio, nella “Zona Industriale” di Galatone hanno posto sotto sequestro una superficie di oltre 2500 mq  per la realizzazione di una discarica abusiva costituita da RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI, provenienti

da operazioni di demolizioni (eternit, conci di tufo, blocchi di cemento, ritagli di marmeria, parti di travi in cemento armato, materiale plastico, bitume utilizzato per asfalto ceramiche e contenitori inplaastica ecc.). Pertanto, gli agenti hanno proceduto al sequestro del terreno e hanno nominato l’amministratore unico della società, intestataria del terreno in questione, custode giudiziario.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.