Nella suggestiva sede del castello di Acaya, luogo votato ai più rappresentativi eventi legati al mondo dell’architettura e del design avrà luogo la mostra H2O nuovi scenari per la sopravvivenza.

L’evento, promosso dalla IMC (Istituto di Culture Mediterranee) della provincia di Lecce, dall’Assessorato alle politiche Giovanili, con il patrocinio della Regione Puglia si pone come obiettivo culturale il confronto e lo scambio con gli altri paesi del bacino del Mediterraneo in modo da favorire il processo di integrazione all’interno di un tessuto storico e socio culturale, quello della cultura della civiltà mediterranea, nei confronti di una risorsa ormai esauribile come l’acqua cercando di smentire le parole di Predag Matvejevic secondo il quale “ ai nostri giorni le rive del Mediterraneo non hanno forse che in comune la loro insoddisfazione”.
Il calendario ricco e intenso darà l’occasione di riflessione sul processo che la cultura del progetto deve avere sul cambiamento  degli stili di vita dei paesi occidentali e sui territori del sud del mondo.
La mostra itinerante contiene 160 progetti originali a firma di architetti, designer, e grafici (da Aldo Cibic ad Alessandro Mendini e Patricia Urquiola per citarne solo qualcuno) suddivisi tra tavole di architettura, prodotti di design, elaborati di comunicazione visiva e prototipi che, in sequenza, affrontano il tema della risorsa acqua con soluzioni collegate al territorio, all’ambiente ed alla sostenibilità.
L’ambizioso filo conduttore del progetto è stato fin da subito quello di fare si che questi professionisti rivendicassero la vocazione sociale e civile della cultura del progetto e della comunicazione sottolineando i legami profondi che la stessa ha con l’attualità e i problemi irrisolti del vivere quotidiano.
All’interno del castello di Corigliano d’Otranto verranno invece esposti, da metà luglio a metà Agosto, i progetti degli studenti del Workshop “Water = Life” svoltosi a Milano durante lo scorso Salone del Mobile insieme ai lavori degli studenti del territorio pugliese.
“Un occasione che l’amministrazione provinciale non poteva farsi sfuggire” la definisce cosi, questa mostra, l’assessore alle politiche giovanili Bruno Ciccarese, presente alla conferenza stampa di questa mattina presso Palazzo Adorno a Lecce per la promozione dell’evento; “ Un progetto significativo- continua l’assessore Ciccarese- che dimostra come attraverso l’acqua si possa stimolare la creatività di designer, architetti! Salvaguardare una risorsa idrica come l’acqua è fondamentale, soprattutto perché non è  una risorsa illimitata, ma è una fonte di vita”.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 + cinque =