“Ancora una volta si pone in evidenza come questa Amministrazione sia costretta ad affrontare problemi atavici che lo stesso giornalista evidenzia nell’articolo di ieri. Undici anni, ben undici anni, il periodo al quale risale il problema dell’immobile di Vico Storto della Carità Vecchia.”

Interviene così l’assessore aL Patrimonio Attilio Monosi sulla vicenda dell’immobile di Vico Storto della Carità Vecchia

“Anche di questo ci siamo occupati nei mesi scorsi ponendo finalmente la parola fine a questo ulteriore problema ricadente sul governo cittadino. E’ già stata trovata una soluzione alternativa perché numerosi anziani possono trovare accoglienza in altri locali di proprietà dell’Amministrazione Comunale “rilasciando” così definitivamente l’immobile che attualmente viene utilizzato dagli anziani.
E’ evidente che occorresse individuare locali sempre nelle immediate vicinanze del centro storico che fossero idonei ad ospitare i nostri concittadini. E’ stato necessario, tuttavia, riorganizzare e rimodulare l’utilizzo di alcuni ambienti dell’ex Conservatorio di S. Anna che finalmente, a brevissimo, si renderanno disponibili per risolvere una volta per tutte questo problema rispondendo così a questa strumentale contestazione”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − quattro =