Passa anche da Giurdignano la Stagione Sinfonica di Primavera 2011 dell’Orchestra Tito Schipa di Lecce. Il comune dell’entroterra idruntino, infatti, ospita il primo concerto “fuori sede” dell’orchestra diretta dal maestro Marcello Panni che rientra così nel ricco programma dei festeggiamenti in onore

di San Giuseppe Patriarca. Il programma della serata all’interno del Centro Polivalente “Angela Leo” (ubicato nei pressi del Campo Sportivo Comunale), a partire dalle ore 19.30, prevede la replica della “Sinfonia n. 5 in do min. op. 67”, emblema della tragedia nella produzione concertistica beethoveniana.
La Quinta Sinfonia, già eseguita per l’Integrale delle Nove Sinfonie di Beethoven all’interno del Teatro Politeama Greco, si caratterizza per una contrapposizione nell’elaborazione tematica, evidente sin dal primo movimento (Allegro con brio); nell’Andante con moto si sposta l’area tonale che dona all’opera i contorni della grande composizione corale, mentre nel terzo movimento l’autore sceglie di utilizzare la forma dello Scherzo e del Trio per ritornare alla fosca tonalità di do minore. Fino al quarto ed ultimo movimento (Allegro), caratterizzato da un crescendo strumentale che vuole testimoniare il trionfo dello spirito e dell’uomo sulle forze oscure del fato. Sul podio salirà Marcello Panni, direttore artistico del ciclo dei nove concerti dedicati a Beethoven e principale della Orchestra Sinfonica “Tito Schipa” di Lecce.

Stagione Sinfonica di primavera 2011

Sabato 19 marzo | ore 19 – CENTRO POLIVALENTE “A.LEO” – Giurdignano

Direttore Marcello Panni

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Sinfonia n. 5 in do min. op. 67

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.