Nel Multisala un “red carpet” di tutto rispetto in occasione del tour promozionale del film “Nessuno mi può giudicare”, in uscita a partire dal 16 marzo 2011. Il prossimo 19 marzo i protagonisti della pellicola incontreranno prima della proiezione del lungometraggio, in esclusiva per la provincia di Brindisi, il pubblico presente allo spettacolo delle ore 22:40

L’Italian International Film di Fulvio e Federica Lucisano, in collaborazione con Rai Cinema, firma la produzione della commedia d’esordio come regista dell’attore Massimiliano Bruno (già sceneggiatore, tra gli altri, di “Notte prima degli esami” ed “Ex”). “Nessuno mi può giudicare” narra di  Alice (Paola Cortellesi), una ricca e bigotta donna dell’alta borghesia romana, che si ritrova vedova, piena di debiti, senza casa e con un figlio di 9 anni a carico. Costretta a trasferirsi in un quartiere popolare di Roma, Alice incontrerà personaggi come Giulio (Raoul Bova) e Lionello Frustace (Rocco Papaleo). Per soddisfare i creditori, sarà costretta ad entrare nel mondo delle escort tramite l’aiuto della bellissima e apparentemente superficiale Eva (Anna Fglietta) e a fare i conti con le difficoltà della vita di tutti i giorni.

Sabato 19 marzo la struttura cinematografica brindisina ospiterà gli attori Rocco Papaleo, Paola Cortellesi e Raoul Bova che, presentati da Nico Lorusso e accompagnati dal regista Massimiliano Bruno e dalla Dott.ssa Federica Lucisano (IIF – Italian International Film), raggiungeranno la sala di proiezione intrattenendosi con gli spettatori. Corrispondendo il normale costo del biglietto, sarà possibile salutare i propri beniamini.

Una iniziativa che rappresenta un modo alternativo di far vivere la città, derivante dalla volontà del Maxicinema Andromeda di rendere ancora una volta Brindisi e la sua Provincia protagonista.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.